Cosa succede se guido con la patente scaduta?
Fai attenzione perché rischi sia il ritiro della patente che una multa che può variare tra i 159 e i 639 euro, secondo quanto disposto dall’art. 126 del Codice della Strada. Inoltre ricorda che una volta passati 3 anni dalla scadenza della tua patente sarai costretto a sostenere di nuovo l’esame teorico e pratico per rinnovarla.
Mi hanno rubato il portafoglio con dentro documenti e patente. Cosa devo fare?
Innanzitutto dobbiamo presentare denuncia presso un ufficio di polizia che ci rilascerà un’attestazione provvisoria valida per la circolazione. Una volta consegnate due fototessere e mostrato un documento d’identità valido potremo poi richiedere un duplicato della patente che ci verrà consegnato entro 45 gg dalla denuncia. In caso di ritardi è possibile chiedere informazione al numero verde del Ministero dei Trasporti 800.23.23.23
Posso rinnovare la patente in una città diversa anche se ho la residenza altrove?
È possibile rinnovare la patente su tutto il territorio nazionale.
Ho rinnovato la patente ma non ho ancora ricevuto il documento definitivo, posso guidare all’estero?
Purtroppo no, per la guida all’estero è necessario il documento definitivo.

Che documenti devo avere per poter conseguire le patenti A e B?
Occorrono per l’iscrizione: 3 foto tessera (uguali); fotocopia di un documento d’identità valido e patente se già posseduta); codice fiscale certificato anamnestico del medico di famiglia
Quanti anni occorrono?
Per la patente A1 sono necessari 16 anni, mentre per le patenti A e B ne occorrono 18.
Ho 17 anni, posso avvantaggiarmi con la teoria per la patente B?
Puoi venire a prendere libri e cd-quiz e iniziare ad esercitarti in modo che, al compimento dei 18 anni, possa dare subito l'esame di teoria, ed avere prima il foglio rosa per quello di pratica. Così avrai anche prima la patente!
Che veicoli posso guidare con la patente A1?
Motocicli leggeri con cilindrata massima di 125 cm3 e potenza massima di 11kW, tricicli e quadricicli.

Che veicoli posso guidare con la patente A?
Tutti i motoveicoli
Che veicoli posso guidare con la patente B?
Tutti i motoveicoli tranne le moto (leggi la prossima FAQ per maggior informazioni); le autovetture (veicoli fino a 9 posti), gli autocarri con massa totale a pieno carico non superiore a 3.5 tonnellate e tutte le macchine agricole ed operatrici non eccezionali.
Ho la patente B, posso guidare la moto?
Dipende, se conseguita prima del 1.1.86 sì, se conseguita dal 1.1.86 al 25.4.88 sì, ma solo in Italia (per guidare in ambito CEE occorre superare un esame di guida), dal 26.4.88 in poi no, anche se è possibile guidare (ma solo in Italia) i motocicli leggeri (vedi pat A1).
Quanto tempo occorre per conseguire la patente?
Dipende da vari fattori e dall’impegno messo da ognuno. Diciamo che occorrono in media circa due/tre mesi dall’iscrizione alla patente in mano, anche se c’è chi c’è riuscito in meno tempo e chi in molto di più.

Quanto tempo occorre per avere il foglio rosa?
Il foglio rosa, che ricordiamo è il documento che permette di esercitarsi alla guida, verrà rilasciato dopo pochi giorni l’iscrizione.
Quanto vale il foglio rosa?
Sei mesi, dopo i quali occorre rifare la pratica da capo. C’è da notare che nel caso esso scada tra l’esame di teoria e quello di guida, non occorre rifare di nuovo i test d’esame teorici.
Con il foglio rosa per la patente B posso guidare anche il motociclo 125?
il Ministero si è pronunciato ufficialmente, con il Parere n. 25630 del 14 novembre 2014 stabilendo che “...poichè la categoria B consente, in Italia, di condurre anche veicoli rientranti nella categoria A1, la suddetta autorizzazione consente di esercitarsi alla guida anche di motocicli di cilindrata massima di 125 cm3, di potenza massima di 11 kw e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kw/kg”. La risposta dunque è SI.
Posso guidare col foglio rosa (pat B)?
Sì, a condizione di avere di fianco una persona con almeno dieci (10) anni di patente o che possieda una patente di categoria superiore alla B indipendentemente dalla data di rilascio.

Posso guidare col foglio rosa (pat A)?
Sì, però solo per esercitarsi alla guida (rispettando sempre la cilindrata massima del motociclo in base alla patente che si sta conseguendo) e solo su strade poco frequentate.
Come si svolge l’esame per la patente B?
L’esame consiste in una prova di teoria e in una prova pratica di guida. La prova di teoria prevede test con 40 domande a risposta singola (vero/falso): sono consentiti al massimo 4 errori. La prova pratica consiste in una guida con istruttore ed esaminatore a bordo del veicolo.
Devo mettere la lettera P sul veicolo quando mi esercito?
La lettera P deve essere esposta fino al conseguimento della patente.
Sono previste limitazioni per chi è neopatentato ?
Per quanto riguarda la patente B, per i primi tre anni dal conseguimento, non è consentito il superamento della velocità di 100 Km/h per le autostrade e di 90 km/h per le strade extraurbane principali. Inoltre, per il primo anno, non è consentita la guida di autoveicoli con potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw per tonnellata e, nel caso dei mezzi, come le autovetture, compresi nella categoria M1 (veicoli per trasporto di persone, con al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente), con limite di potenza massima pari a 70 k

Ogni quanto devo rinnovare la patente
La scadenza della patente è riportata sulla stessa secondo questa regola: la patente B vale 10 anni fino ai 50 anni di età, 5 anni se si hanno dai 50 ai 70 anni e 3 anni dai 70 agli 80 anni d’età. Le patenti C-D-E valgono 5 anni indipendentemente dall’età del possessore della patente.
Fino a che età si può possedere la patente?
Per la patente A e B non ci sono limiti massimi di età.
Devo andare all’estero, mi basta la patente italiana per guidare?
Nei paesi membri della CEE sì. Negli altri paesi è necessaria invece la cosiddetta “Patente Internazionale”.
Ho la patente di guida ma vorrei fare altre guide perché è molto che non guido. E’ possibile?
Certamente, basta contattarci.

 
Mi hanno revocato la patente alcuni mesi fa, ora che l’ho rifatta vengo considerato un neopatentato e sono quindi soggetto ai limiti di potenza e di velocità, oppure no?
NO, non si è soggetti ai limiti di potenza e velocità ai fini dei limiti di guida. Ad esempio: se a Luglio 2015 a Mario Rossi viene revocata la patente B conseguita nel 2010, quando cessano i motivi che hanno determinato il provvedimento di revoca, Mario Rossi può presentare l'istanza per riottenere la patente B e, superati gli esami, potrà guidare senza avere i limiti di potenza e di velocità a cui era invece sottoposto la prima volta che ha conseguito la patente nel 2010.
Ho conseguito la patente B da meno di 3 anni perciò sono un neopatentato. Come faccio a sapere se posso guidare l’auto di uno dei miei familiari?
Come neopatentato per il primo anno non puoi guidare autoveicoli che hanno una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw/t. Nel caso di autoveicoli di categoria M1 (cioè le classiche autovetture) devi anche stare attento che non superino la potenza massima di 70 kw. Chiamaci e te lo diremo noi!
 
WhatsApp chat